Domande frequenti sulle misure anti covid-19 nella Fase 2

fase 2 domande frequenti

Domande frequenti sulle misure adottate dal Governo

Quali sono le regole a cui devono attenersi i commercianti e i gestori degli esercizi commerciali che sono aperti?

Le regole sono indicate all’allegato 5 del Dpcm 26 aprile 2020.

    • Proseguire il mantenimento del distanziamento sociale
    • Assicurare pulizia e igiene ambientale almeno due volte al giorno nell’arco della giornata lavorativa e sempre in funzione degli orari di apertura al pubblico.
    • Adottare e far rispettare misure anticontagio:
      • Ingresso uno alla volta in piccoli negozi con massimo 40 mq (massimo 2 addetti)
      • Accesso regolamentato e scaglionato in strutture di grandi dimensioni
      • Uso obbligatorio di guanti e mascherina per i lavoratori
      • Uso obbligatorio del gel sanificante per le mani e utilizzo dei guanti monouso per i clienti di esercizi di generi alimentari
        (L’esercizio deve mettere a disposizione della clientela detti presidi all’ingresso, nei pressi delle casse e dei sistemi di pagamento)
      • Ove possibile l’esercente deve prevedere diversi percorsi d’ingresso e uscita

Per le attività che sono state chiuse durante il periodo di quarantena è sempre consigliabile eseguire, oltre all’intervento di sanificazione, anche una disinfestazione per evitare la possibile presenza di insetti, parassiti e infestanti vari.

Per Disinfestazioni e Sanificazioni

Contattaci subito e provvederemo a formulare una proposta senza impegno per la tua attività.

Nello specifico l’allegato 5 recita

Misure per gli esercizi commerciali

  1. Mantenimento in tutte le attività e le loro fasi del distanziamento interpersonale.
  2. Garanzia di pulizia e igiene ambientale con frequenza almeno due volte giorno ed in funzione dell’orario di apertura.
  3. Garanzia di adeguata areazione naturale e ricambio d’aria.
  4. Ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per la disinfezione delle mani. In particolare, detti sistemi devono essere disponibili accanto a tastiere, schermi touch e sistemi di pagamento.
  5. Utilizzo di mascherine nei luoghi o ambienti chiusi e comunque in tutte le possibili fasi lavorative laddove non sia possibile garantire il distanziamento interpersonale.
  6. Uso dei guanti “usa e getta” nelle attività di acquisto, particolarmente per l’acquisto di alimenti e bevande.
  7. Accessi regolamentati e scaglionati secondo le seguenti modalità:
    a) attraverso ampliamenti delle fasce orarie;
    b) per locali fino a quaranta metri quadrati può accedere una persona alla volta, oltre a un massimo di due operatori;
    c) per locali di dimensioni superiori a quelle di cui alla lettera b), l’accesso è regolamentato in funzione degli spazi disponibili, differenziando, ove possibile, i percorsi di entrata e di uscita.
  8. Informazione per garantire il distanziamento dei clienti in attesa di entrata.