Le zanzare possono diffondere il coronavirus?

I patogeni che le zanzare diffondono, succhiando il nostro sangue, causano oltre mezzo milione di morti ogni anno e centinaia di milioni di casi di malattie gravi.

Non ci sono prove scientifiche che suggeriscano che le zanzare trasmettano SARS-CoV-2, il coronavirus che causa il COVID-19.

C’è molto di più da imparare sul coronavirus ma, sulla base delle attuali conoscenze, è altamente improbabile che una zanzara raccolga il virus mordendo una persona infetta, e tanto meno sia in grado di trasmetterlo.

Sì, le zanzare possono trasmettere altri virus

Le zanzare femmine hanno bisogno dell’alimentazione contenuta nel sangue per aiutare a sviluppare le loro uova. I virus sfruttano questo requisito biologico delle zanzare per spostarsi da un ospite all’altro.

Affinché una zanzara si infetti però, deve prima mordere un animale infetto, come un uccello, un canguro o una persona.

Le zanzare possono trasmettere numerosi virus, tra cui dengue, febbre gialla, chikungunya, virus Zika e Ross River. Possono anche trasmettere la malaria, che è causata da un parassita.

Non possono trasmettere molti altri virus, tra cui HIV ed Ebola.

Per l’HIV, le stesse zanzare non vengono infettate. In realtà è improbabile che una zanzara prenda il virus quando morde una persona infetta a causa delle basse concentrazioni dell’HIV che circolano nel sangue.

Per l’Ebola, anche quando gli scienziati iniettano il virus nelle zanzare, non vengono infettate. Uno studio ha raccolto decine di migliaia di insetti durante un’epidemia di Ebola ma non ha trovato traccia virus.

Anche se una zanzara ha raccolto una dose abbastanza elevata del virus in un pasto di sangue, non ci sono prove che il virus sarebbe in grado di infettare la zanzara stessa.

E se la zanzara non è infetta, non sarà in grado di trasmetterla alla persona successiva che morde.

Perché la zanzara trasmette alcuni virus e non altri?

È facile pensare alle zanzare come a piccole siringhe sporche volanti che trasferiscono goccioline di sangue infetto da persona a persona. La realtà è molto più complessa.

Quando una zanzara morde e succhia del sangue che contiene un virus, il virus finisce rapidamente nell’intestino dell’insetto.

Da lì, il virus deve infettare le cellule che rivestono l’intestino e “fuggire” per infettare il resto del corpo della zanzara, diffondendosi alle gambe, alle ali e alla testa.

Il virus deve quindi infettare le ghiandole salivari prima di essere trasmesso dalla zanzara quando morde successivamente.

Questo processo può richiedere da alcuni giorni a più di una settimana.

Ma il tempo non è l’unica barriera. Il virus deve anche negoziare di uscire dall’intestino, attraversare il corpo e quindi entrare nella saliva. Ogni fase del processo può essere una barriera impenetrabile per il virus.

Ciò può essere semplice per i virus che si sono adattati a questo processo, ma altri virus invece periranno nell’intestino o verranno espulsi.

In ogni caso è utile eseguire regolarmente una disinfestazione per le zanzare

Chiedi un preventivo per una disinfestazione professionale delle zanzare in parchi, condomini, uffici o abitazioni private non esitate a contattarci

Come possiamo aiutarvi?

(Non obbligatorio. E' possibile scegliere una o più opzioni)

Consenso a ricevere comunicazioni dalla Easy Clean S.r.l. o da società da essa controllate o partecipate.
Autorizzandoci acconsente a ricevere comunicazioni o informazioni sui prodotti o servizi per finalità promozionale e di fidelizzazione.
* obbligatorio