Quando inizia la stagione delle zanzare

A seconda della specie, alcune zanzare vanno in letargo durante l’inverno e riemergono quando il clima inizia a diventare più caldo, mentre altre si schiudono dalle uova precedentemente deposte in primavera.

La temperatura gioca un fattore chiave nel determinare l’inizio effettivo della stagione delle zanzare. In genere, l’attività delle zanzare inizia quando la temperatura raggiunge il livello di 10° C. Le zanzare prosperano quando fa caldo.

Pertanto, quando la temperatura inizia a salire, il volume delle zanzare aumenta di conseguenza. La stagione delle zanzare raggiunge il suo apice durante i caldi mesi estivi.

Quando finisce la stagione delle zanzare?

Anche in questo caso, la temperatura gioca un fattore importante. Quando il tempo inizia a raffreddarsi, noterai probabilmente una diminuzione del livello di attività delle zanzare nella tua proprietà.

Le zanzare non in letargo inizieranno a estinguersi quando la temperatura si avvicina a 10° C, mentre le specie in letargo inizieranno a cercare rifugio invernale in tronchi cavi, tane di animali abbandonati e altri comodi nascondigli.

Il primo gelo è di solito un segno affidabile della fine della stagione delle zanzare. Tuttavia, è possibile che alcune zanzare in letargo emergano durante periodi caldi inaspettati durante l’inverno, per poi tornare ai loro nascondigli quando la temperatura scende.

La stagione delle zanzare varia in base alla regione

Poiché l’attività delle zanzare è così strettamente legata alla temperatura, la stagione effettiva delle zanzare può variare notevolmente da una regione all’altra e persino da un anno all’altro.

Come ci si potrebbe aspettare, più caldo è il clima, prima inizia la stagione delle zanzare e più a lungo è probabile che durerà.

Mentre i residenti in alcune regioni potrebbero non vedere la prima zanzara fino a maggio o giugno, altri dovranno iniziare a combattere i parassiti volanti già a febbraio. Nell’estremo sud e nelle isole, la stagione delle zanzare è nota per durare tutto l’anno o quasi!

Preparati prima che arrivi la stagione delle zanzare

Molti proprietari di immobili e aziende aspettano di vedere uno sciame di zanzare – o finché non sono stati morsi – per iniziare il processo di controllo delle zanzare.

Tuttavia, a questo punto, la popolazione riproduttiva è stata stabilita. La preparazione vera e propria per la stagione delle zanzare dovrebbe iniziare molto prima che le zanzare abbiano avuto la possibilità di propagarsi.

Ricorda, quando il clima si scalda, il tempo del ciclo di riproduzione delle zanzare si riduce, il che alla fine si traduce in un aumento del numero di zanzare nella tua proprietà o nella tua attività.

Ciò significa che dovresti iniziare mentre il tempo è freddo, prima che la temperatura raggiunga costantemente quel magico plateau di 10 ° C.

Inizia proteggendo la tua proprietà dalle zanzare

Non è mai troppo presto per iniziare il processo di creazione di una proprietà a prova di zanzara. Prendi provvedimenti per rendere il tuo giardino meno invitante per le zanzare e assicurati che non abbiano un facile accesso all’interno della tua casa:

  • Rimuovi tutti gli oggetti che raccolgono l’acqua: fai un inventario del tuo giardino e rimuovi tutto ciò che potrebbe trattenere l’acqua stagnante, poiché questi oggetti possono fungere da terreno fertile per le zanzare. Le zanzare richiedono solo una piccola quantità di acqua per depositare le uova, quindi non trascurare nessun potenziale vaso di raccolta dell’acqua. Vasi di fiori, mangiatoie per uccelli, vecchi pneumatici, carriole e secchi sono solo alcuni esempi degli habitat preferiti delle zanzare.
  • Pulisci le grondaie intasate: le grondaie tendono a intasarsi con foglie e altri detriti durante un lungo inverno. Grondaie del tetto allagate e sistemi di drenaggio intasati creano acqua stagnante che attira in massa le zanzare. Ne varrà la pena per tirare fuori la scala il primo giorno relativamente caldo (magari dopo che tutta la neve e il ghiaccio si sono sciolti) e pulire bene le grondaie.
  • Riempi le zone basse — I fossati e avvallamenti in zone basse raccolgono acqua stagnante dopo una giornata pioggia. Dopo che la neve si è sciolta, o dopo un temporale, controlla la tua proprietà per questi potenziali punti problematici e riempili ove possibile.
  • Riempi i tronchi cavi: riempiendo o rimuovendo eventuali tronchi cavi e ceppi sulla tua proprietà, eliminerai un’altra fonte d’acqua stagnante e un potenziale habitat per le zanzare in letargo negli inverni a venire.
  • Ripara le zanzariere delle finestre danneggiate o inefficaci: ripara le zanzariere delle finestre prima di installarle per la stagione più calda. Minuscole zanzare possono farsi strada nella tua casa attraverso il più piccolo strappo. Considera la possibilità di sostituire le zanzariere usurate o quelle con aperture troppo grandi per tenere lontane le zanzare. Una maglia 16-18 è la dimensione consigliata per scopi di controllo dei parassiti. Se hai una terrazza, un portico o un patio schermati, controlla anche qui le condizioni delle zanzariere.
  • Ripara crepe e perdite: le crepe nelle fondamenta della tua casa e nelle pareti esterne possono fornire un facile ingresso per le zanzare, quindi assicurati di sigillare quelle che trovi. Inoltre, riparare eventuali perdite che potrebbero creare pozze d’acqua.
  • Installa luci anti-insetto: l’installazione di luci anti-insetto gialle esterne non terrà necessariamente lontane le zanzare, ma renderà la tua proprietà un po’ meno attraente durante le ore notturne.

Suggerimenti per il controllo delle zanzare durante la stagione

Mentre la protezione dalle zanzare la tua casa farà molto per prevenire un’infestazione, è difficile tenere lontani questi parassiti implacabili per l’intera stagione.

Sei particolarmente esposto se vivi in ​​una regione più calda dove la stagione delle zanzare è lunga e gli insetti sono abbondanti.

Probabilmente dovrai implementare alcuni o tutti i seguenti elementi:

Passaggi di controllo delle zanzare durante la stagione

  • Copri i oggetti che raccolgono acqua quando non sono in uso — Potrebbero esserci alcuni oggetti che vuoi o devi tenere all’aperto durante i mesi più caldi, come barche e piscinette. Tieni questi oggetti coperti quando non li usi o capovolgili per impedire l’accesso delle zanzare.
  • Sii vigile dopo i temporali: le piogge estive possono essere rinfrescanti e manterranno in salute il tuo prato e le tue piante. Ma la pioggia crea anche pozzanghere e pozze che attireranno sicuramente le zanzare. Pattuglia la tua proprietà dopo ogni pioggia e agisci per asciugare queste aree umide quando possibile.
  • Mantieni pulita la tua piscina: le zanzare generalmente stanno lontane dalle piscine ben tenute. Tuttavia, se non usi la tua piscina per un lungo periodo di tempo o non la tieni pulita, probabilmente saranno attratti dall’acqua stagnante. Se copri la tua piscina, il telo di plastica raccoglierà l’acqua piovana. Se la tua piscina rimane inutilizzata e coperta per periodi di tempo prolungati, scarica l’acqua accumulata.
  • Repellenti per zanzare — Esistono numerosi prodotti repellenti per zanzare disponibili in commercio che puoi utilizzare nel tentativo di scoraggiare le zanzare. Le candele alla citronella a volte possono funzionare bene in aree più piccole e ristrette. Altre opzioni includono spray, bobine e zapper per insetti. Questi prodotti possono fornire diversi livelli di successo, quindi potrebbero essere necessari un po’ di tentativi ed errori per trovare quelli che funzionano meglio sulla tua proprietà.
  • Protezione personale dalle zanzare: se vivi in ​​una regione soggetta a focolai di zanzare, ti consigliamo di proteggerti mentre sei all’aperto. Copri quanto più possibile il tuo corpo con indumenti di colore chiaro e applica un repellente per zanzare sulla pelle esposta. Cerca di evitare di andare all’aperto durante le prime ore del mattino o al tramonto, che è il periodo di punta delle zanzare.

Trattamento di disinfestazione delle zanzare

Fai una disinfestazione per controllare le zanzare durante tutta la stagione

Tutti questi metodi possono essere estremamente utili per aiutarti a controllare le zanzare e tenerle lontane dalla tua proprietà. Sfortunatamente, nessuna di queste opzioni farà nulla per ridurre la popolazione di zanzare.

Le zanzare sono allevatori prolifici, specialmente durante l’alta stagione delle zanzare. Il modo migliore per sbarazzarsene è interrompere il loro ciclo riproduttivo.

È qui che un’efficace disinfestazione delle zanzare allo stato larvale può essere il più grande alleato nella tua lotta in corso contro questi parassiti.

Se sei preoccupato dell’arrivo delle zanzare, o se hai delle zone che raccolgono particolarmente larve di zanzara in casa tua, i professionisti alla Easy Clean sono pronti ad assisterti con i leader del settore controllo dei parassiti. Per ulteriori informazioni o per programmare il servizio, contattaci oggi stesso .

Chiedi un preventivo

0 + 8 = ?