Il trattamento dei tarli nei mobili, nelle travi e in oggetti di valore artistico, può essere effettuato direttamente sul posto. Si opera attraverso due sistemi brevettati e innovativi che agiscono in maniera diversa. Il Kill Box System agisce per anossia, ovvero si toglie ossigeno, evitando quindi di agire con prodotti chimici e di dover spostare gli oggetti, con conseguente aggravio di costi. Il sistema a Microonde agisce per innalzamento della temperatura oltre il limite di sopportazione vitale degli insetti.

Questi sistemi di disinfestazione tarli sono consigliati per musei, attività commerciali ed abitazioni private, anche e soprattutto laddove gli oggetti sono di dimensioni ridotte o comunque mobili.

Trattamento Antitarlo a Microonde

Il sistema di Disinfestazione MicroSystem® si usa per eliminare, in modo ecocompatibile, tarli e parassiti dannosi che attaccano il legno. è possibile utilizzare il sistema a Microonde su mobili antichi, travi, capriate, boiserie, parquet oltre che su tutti i manufatti di arredo in legno.

Il microonde sfrutta l’energia elettromagnetica per riscaldare tarli e insetti presenti nel legno, in ogni loro forma, siano essi in stato di larva, pupa, adulto o addirittura uovo. Il sistema di Disinfestazione MicroSystem® scalda gli insetti fino a superare la temperatura per loro letale, mantenendo intatto il legno in ogni sua forma.

Il sistema di Disinfestazione MicroSystem® garantisce di non compromettere l’integrità degli oggetti trattati e ne permette l’utilizzo immediatamente dopo la disinfestazione, poiché l’energia utilizzata non persiste dopo il trattamento. Si tratta quindi di un sistema rapido ed efficace.

La disinfestazione a Microonde in camera chiusa, inoltre, è totalmente ecologica e sicura per l’ambiente. Vengono utilizzate camere modulari che si compongono direttamente sul posto, evitando inutili trasferimenti che potrebbero sia gravare sui costi sia mettere in pericolo gli oggetti.

Il metodo Kill Box System

Il brevetto si compone di camere pneumatiche costituite da due elementi in PVC ad alta resistenza, che possono essere separate, consentendo un utilizzo agevole e rapido. Un elemento costituisce la base d’appoggio per posizionare gli oggetti per il trattamento anti tarlo; un secondo elemento costituito da un telo in PVC leggerissimo e resistente al carico in trazione e in pressione, viene usato di copertura. I due elementi vengono sigillati attraverso una zip speciale a tenuta stagna.

Una volta montata la copertura ed assicurata la tenuta stagna, viene creato il vuoto attraverso un aspiratore da 900 Watt. La camera viene tenuta ad una temperatura costante di 29 gradi centigradi attraverso un termoconvettore da 2000 Watt a sua volta comandato da un termostato.

Come detto questo sistema permette di agire in maniera rapida e direttamente a domicilio, abbattendo così costi ed evitando spostamenti faticosi dei mobili da trattare.

Il sistema è brevettato per l’eliminazione dei tarli dei mobili e garantisce l’eliminazione totale dei tarli ed altri insetti infestanti all’interno del materiale trattato, anche quando non sono visibili fori d’ingresso.

Il brevetto del sistema KBS garantisce l’assoluta sicurezza per tossicità ed operatività, oltre ad evitare di lasciare residui sul materiale trattato, cattivi odori e produrre rumori fastidiosi. Questo sistema di disinfestazione tarli può essere installato in qualsiasi punto dell’abitazione o del locale in cui si trovi l’oggetto da trattare, senza nuocere a persone o animali eventualmente presenti nell’abitazione stessa.

Per la sua peculiarità, il sistema KBS è indicato per il trattamento di insetti infestanti su mobili e manufatti in generale, in biblioteche storiche e per trattare pergamene piuttosto che tappeti, arazzi e tessuti preziosi, quali pellicce o altri capi di abbigliamento. È possibile usare il sistema KBS anche su derrate alimentari e prodotti di erboristeria.

Costi

Per la disinfestazione dei tarli non è possibile stabilire delle fasce di prezzo come per le altre specie infestanti poiché ci sono molte variabili in gioco (distanza dei locali, facilità di accesso, numero di oggetti da trattare, grado di infestazione degli stessi…). Vi invitiamo a contattarci per un sopralluogo ed un preventivo gratuito.

Disinfestazione tarliLa disinfestazione dei tarli non è una cosa semplice e non può essere eseguita correttamente se non si conosce a fondo il problema.

Disinfestazione tarli: Primo passo – il sopralluogo

La disinfestazione dei tarli deve iniziare con il giusto approccio, ovvero, conoscere il problema e, per questo, si deve disegnare una mappa per capire esattamente come risolverlo.
Una volta determinata entità e luogo dell’infestazione da tarli, attraverso un sopralluogo attento e meticoloso, si valuta quale sia il metodo disinfestante più efficace per lo specifico caso.

Disinfestazione tarli: Secondo passo – il monitoraggio

Prima di eseguire la disinfestazione tarli si procede nel monitoraggio dell’infestazione, per comprendere nel dettaglio quali siano le caratteristiche dell’infestazione specifica. È facile intuire che solo il personale esperto è in grado di monitorare visivamente una infestazione da tarli.

Disinfestazione tarli: Terzo passo – scelta della soluzione più efficace

Una volta eseguite le operazioni indicate ai passi precedenti, è possibile un piano di disinfestazione tarli, dove il professionista della disinfestazione tarli descrive le operazioni da svolgere per risolvere il problema.

Chiedi un preventivo personalizzato

* Campo richiesto